fbpx

Come ridurre le infiammazioni nel tuo corpo

06

AUGUST, 2015

Avere infiammazioni nel nostro corpo è una patologia molto comune, causata dall’alimentazione e dallo stress quotidiano. Non sempre ce ne accorgiamo, finché le infiammazioni non diventano acute o croniche, per poi portare a malattie più gravi. Queste infiammazioni sono il risultato delle scelte che facciamo tutti i giorni. Seguire una dieta più sana, avere una vita meno stressante può contribuire enormemente a mantenerci in salute.

Cos’è un’infiammazione?

L’infiammazione acuta è un modo in cui il corpo risponde ai tessuti danneggiati. Questo accade anche quando cadiamo e ci sbucciamo il ginocchio: si gonfia e… si infiamma! È segno che il corpo sta inviando i globuli bianchi nel sangue verso la ferita per guarirla; qui l’infiammazione è positiva e non possiamo farne a meno.
L’infiammazione cronica, invece, avviene quando il sistema immunitario è confuso e risponde a “invasori” dell’ambiente, fisici e mentali come per esempio una dieta povera, stress e agenti chimici. Il corpo arriva a un punto che non riesce più a distinguere tra ciò che è buono e ciò che è tossico. Il che porterà a distruggere anche le cellule e i tessuti sani.

Cause di infiammazioni croniche

L’infiammazione cronica si può controllare adottando alcuni accorgimenti. Ecco alcuni motivi che possono causarla e che possiamo evitare:

  • Una dieta malsana causata da cibi confezionati, industriali, troppi prodotti animali (il formaggio per esempio è un cibo altamente infiammatorio), bibite gassate e zuccherate, eccesso di alcool.
  • Problemi all’intestino.
  • Allergie a cibi.
  • Stress e stanchezza cronica.
  • Una vita troppo sedentaria.
  • Fumo.

Poi cosa accade?

Se non ci occupiamo di queste infiammazioni, queste debiliteranno il nostro sistema immunitario portandoci a malattie croniche e altri problemi come asma, malattie autoimmuni, osteoporosi, allergie, problemi all’intestino, invecchiamento precoce e tumori.

Ecco alcuni consigli che possono aiutarti

1. Mangia più verdura. In questo modo eviterai di ingerire, il più possibile, i cibi che causano le infiammazioni.

2. Segui una dieta ricca di Omega 3. Questi acidi grassi sono fondamentali per la nostra salute e tra i tanti benefici che hanno riducono gli stati infiammatori del nostro corpo. Gli alimenti ricchi di omega 3 sono il pesce, il merluzzo e il salmone sono quelli che ne contengono maggiormente. Per i vegetariani possono essere trovati nell’olio di lino, nelle noci, nei semi di chia, nei vegetali a foglia verde, nei semi di soia.

3. Conosci le tue allergie e tolleranze verso i cibi. In questo modo non appesantirai il tuo corpo con cibi che ti potrebbero infiammare, senza che tu lo sappia.

4. Riposati meglio e rilassati di più. Lo so, questa non è sempre una cosa facile. Il nostro corpo ha bisogno di molto riposo per guarire. Lo stress, come abbiamo visto, ci infiamma.

5. Cerca di mangiare biologico, almeno frutta e verdura contenenti molta acqua come l’insalata, poiché trattengono di più i pesticidi che aumentano le tossine.

6. Tieni sotto controlla la Vitamina D. È stata recentemente scoperta la relazione tra carenza di Vitamina D e l’aumento di infiammazioni.

YIN YOGA

Meditazione – Dhyana

YIN YOGA

6 ragioni per cui lo yoga online è fantastico

YIN YOGA

I 10 comandamenti della bellezza per essere più belle da subito!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi