I 10 comandamenti della bellezza per essere più belle da subito!

08

APRIL, 2015

Per i media essere belle, vuol dire essere magre: “Nulla di più sbagliato.”

Sentirsi belle, è uno stile di vita e di fondamentale importanza è l’imparare a vivere in equilibrio, scoprendo la connessione tra mente e corpo. Per iniziare a stare bene non dobbiamo togliere dalla nostra vita ciò che pensiamo ci possa fare male, ma aggiungere ciò che ci dona benessere e salute.

Ecco i 10 comandamenti che ti aiuteranno a trovare uno stile di vita che ti renderà sempre più bella.

1. Mangia integrale e cibi freschi. Significa prediligere quei cibi che sono rimasti simili al loro stato originale, come la frutta e la verdura. Si sente spesso dire che la farina bianca è diventata un alimento non più genuino come una volta. Questo non vuol dire che non possiamo più mangiare un piatto di pasta o una pizza, ma che quando è possibile si dovrebbe scegliere farine integrali o altri cereali come farro, quinoa, amaranto, grano saraceno, orzo. Questo pulirà l’intestino e renderà la pelle bellissima. Gli alimenti integrali e freschi si riconoscono facilmente: non hanno una lista di ingredienti!

2. Non contare le calorie. Se mangi alimenti freschi e integrali, non avrai bisogno di contare le calorie. Non sono le calorie a darti le vitamine o minerali! Se vuoi sentirti bene, il cibo deve essere visto come “nutrimento” per il corpo. Cos’è una caloria, allora? È un’unità di misura per calcolare l’energia di un cibo, non il suo apporto nutritivo. Le calorie che troviamo in una manciata di mandorle sono le stesse di una lattina di Coca-Cola, superfluo è dire che il nutrimento non sarà lo stesso.

3. Mangiare proteine non animali. Quando pensiamo alle proteine elenchiamo la carne, il pesce, le uova e i formaggi dimenticandoci che anche le verdure ne contengono molte. Le proteine sono i blocchi che compongono per esempio i tessuti, la membrana mucosa, i muscoli, i tendini, i legamenti, gli enzimi ecc. Sono fatte di amminoacidi; in natura ne esistono molti, mentre il nostro corpo ne usa solo una ventina e ne produce la maggior parte tranne nove: sono questi a dover essere introdotti con il cibo. Verdure, legumi e cereali sono pieni di amminoacidi.

Ecco una lista di piatti ricchi di proteine:

  • Fagioli e riso integrale
  • Tofu e riso integrale o altri cereali
  • Hummus (crema di ceci) e piadina
  • Yogurt intero e noci (puoi aggiungere anche bacche di goji, o frutta)
  • Zuppa di lenticchie con cereali (orzo o farro)
  • Cereali (es. muesli) con latte a scelta
  • Falafel (polpette di ceci) con piadina o pane integrale
  • Hamburger di lenticchie o fagioli

4. Mangia i tuoi “supercibi” (Superfoods). Contengono vitamine, minerali e antiossidanti, anche se mangiati in piccole quantità. Un toccasana contro l’invecchiamento!

Eccone una lista:

  • semi di lino
  • semi di chia
  • maca
  • spirulina
  • bacche di goji
  • acai
  • cacao
  • zenzero
  • cavolo nero
  • clorofilla
  • miele
  • semi di zucca
  • semi di girasole
  • aglio
  • quinoa

5.Quando puoi, mangia biologico. Ormai anche nelle grandi catene di supermercati si trovano cibi biologici, cresciuti in modo naturale e senza pesticidi; questi veleni sono usati per distruggere o controllare qualsiasi organismo nocivo nella produzione agricola e nella sua successiva lavorazione.

Alcuni sintomi dovuti al ripetitivo consumo di cibi trattati con pesticidi:

  • stanchezza
  • nervosismo
  • irritabilità
  • metabolismo rallentato
  • problemi nella digestione
  • mal di testa
  • squilibrio ormonale
  • difficoltà a concentrarsi
  • problemi alla pelle
  • problemi respiratori
  • depressione

6. Mangia tutti i colori dell’arcobaleno. Cerca di portare sul tuo piatto più colori e sapori, ogni colore e sapore ha nutrienti diversi.

CIBI ROSSI: aiutano la circolazione del sangue, la memoria e migliorano la salute della vescica. In questo gruppo troviamo: pomodori, fragole, bacche rosse, ciliegie, peperoni rossi e barbabietole.

CIBI ARANCIONI: sono ricchi di vitamina C e di betacarotene. Aiutano la bellezza di pelle e occhi, rafforzano il sistema immunitario. Qui troviamo: carote, arance, patate dolci, pesche e albicocche.

CIBI GIALLI: con questo gruppo rafforziamo il sistema immunitario, l’apparato digerente e il cervello. Mangia il peperone giallo e l’ananas.

CIBI VERDI: rafforzano i muscoli, le ossa, gli occhi e i denti. Qui troviamo: broccoli, spinaci, verdure a foglia verde, kiwi, piselli, avocado e mele verdi.

CIBI BLU/VIOLA: contengono antiossidanti e proprietà anti invecchiamento. Aiutano la salute della circolazione sanguina, la memoria e rafforzano le ossa: mirtilli, more, prugne, fichi e melanzane.

CIBI BIANCHI: migliorano le difese immunitarie, abbassano il colesterolo e la pressione: cavolfiore, aglio e funghi.

7. Mangia la tua acqua. Mangia cibi ricchi d’acqua come la frutta e la verdura, limitando quelli secchi che hanno bisogno di liquidi, per essere digeriti. E continua sempre a bere!

8. Non temere i grassi!

Prediligi i “grassi buoni” (insaturi) che trovi in:

  • Olio di semi di lino
  • Olio di mais
  • Olio di semi di papavero
  • Olio di semi di girasole
  • Olio di arachidi
  • Olio di oliva
  • Sesamo
  • Noci
  • Pinoli
  • Semi di zucca
  • Arachidi
  • Mandorle
  • Pistacchi
  • Pesci grassi (salmone, sgombro, sardine, tonno, ecc.)

Cerca di ridurre i “grassi cattivi” (saturi) che trovi in

  • Formaggi grassi
  • Lardo
  • Pancetta
  • Agnello
  • Carne rossa
  • Salumi e insaccati
  • Margarina
  • Burro di cacao
  • Farina di cocco
  • Burro
  • Olio di palma

Se giri per gli scaffali di un supermercato, noterai che sono pieni di cibi “light”: è stata tolta una parte di grasso e sostituita con sale, zucchero o peggio ancora la saccarina per dare sapore.

I grassi contengono omega 3 e sono fondamentali per il funzionamento del cervello e del cuore. Sono importanti anche per la bellezza dei nostri capelli, della pelle e delle unghie. In Italia siamo fortunate perché usiamo molto l’olio d’oliva, pieno di grassi “buoni”. Alcune vitamine come E, D, A e K non vengono assorbite senza un adeguato apporto di grassi.

9. Muoviti regolarmente. Non essere sedentaria, anche se si tratta solo di salire le scale per tornare a casa. Bastano dieci minuti al giorno di allenamento aerobico in cui acceleri il battito cardiaco per cambiare la tua vita. Un consiglio? Muoviti all’aria aperta.

10. Ascolta il tuo corpo. Quello che fa bene a una persona non deve per forza far bene anche a te. Impara a non forzarti a mangiare solo perché hai sentito o letto che “fa bene”. Prova, sperimenta e ascolta sempre il tuo corpo che, nella maggior parte dei casi, è più saggio della tua testa!

YIN YOGA

Meditazione – Dhyana

YIN YOGA

Dove trovo il calcio se non mangio latticini?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi