Scopri perché la posa del rilassamento è la più difficile di tutta la tua lezione di yoga

19

FEBRUARY, 2015

La posa del rilassamento è considerata, nello yoga, la posa più difficile. Non è amata poiché è facile pensare che sia una perdita di tempo e saltarla quando la pratichiamo da sole a casa. Ti suona familiare?

Ecco invece alcuni motivi per cui è importante fare questa posa.

Come viene eseguita la posa del rilassamento, chiamata Shavasana in sanscrito?

Questa posa viene fatta alla fine della lezione di yoga, supine a terra, per lasciare andare tutte le tensioni fisiche e mentali.

Le gambe sono leggermente più aperte delle anche ed i piedi cadono ai lati. Le braccia sono poco distanti dal corpo. Il collo è rilassato ed allungato per non rischiare di inarcarlo. Chiudi gli occhi e porta l’attenzione sul corpo respirando normalmente. Inizia a focalizzarti su una parte del corpo alla volta e rilassala fino all’aver rilassato tutto il corpo.

Perché è difficile eseguire questa posa?

La difficoltà in questa posa non è fisica ma mentale. Dobbiamo restare immobili a terra cercando di rilassare il nostro corpo. A questo punto, la parte più difficile sarà rilassare la mente perché, nel momento in cui i nostri stimoli fisici non ci sono, la nostra mente comincerà a vagare. Inizieremo a pensare alle cose che dobbiamo fare dopo la lezione, alla spesa, a cosa preparare per cena, alle conversazioni avute durante la giornata che magari ci hanno irritate.

Perchè è importante questa posa? I benefici.

Nel momento del rilassamento dobbiamo cercare di essere il più rilassate possibili per assorbire tutti i benefici della lezione di yoga. È il momento di ringiovanire il tuo corpo e la tua mente ormai lontano dallo stress. Eccone alcuni benefici:

  • Rallenta il battito cardiaco e la respirazione
  • Abbassa la pressione
  • Diminuisce la tensione muscolare
  • Riduce l’ansia
  • Riduce gli attacchi di panico
  • Aumenta i livelli di energia e la vitalità
  • Aumenta la concentrazione e la memoria
  • Diminuisce la stanchezza ed aiuta ad avere un sonno più profondo
  • Aumenta la fiducia in se stesse

Consigli per eseguirla al meglio…

  • Rimani costantemente focalizzata sul rilassamento del tuo corpo, se arrivano pensieri non agitarti per questo ma
  • lasciali passare e torna con l’attenzione al corpo.
  • Mantieni la spina dorsale in una linea retta
  • Cerca di non muovere il corpo durante il rilassamento, anche il più piccolo dei movimenti darà della tensione ai tuoi muscoli.
  • Mantieni gli occhi chiusi per tutta la durata del rilassamento.
  • Pratica, pratica, pratica. Anche se all’inizio non sarà facile, con la pratica lo diventerà sempre di più.

Scopri Altri Articoli

YIN YOGA

Meditazione – Dhyana

YIN YOGA

I 10 comandamenti della bellezza per essere più belle da subito!

YIN YOGA

Perché abbiamo le voglie?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi