Yoga in gravidanza: connettiti con il tuo bambino

10

FEBRUARY, 2016

Mi è capitato spesso di ricevere domande sullo yoga in gravidanza, a cui è difficile rispondere poiché la gravidanza è un momento molto delicato e personale per la mamma. Ogni donna ha un percorso diverso e non sempre durante questi nove mesi è permesso fare attività fisica. Per questo voglio sottolineare che l’articolo è generico e che, prima di intraprendere qualsiasi allenamento, è bene consultare il proprio medico, soprattutto se non si è mai praticato attività fisica o yoga prima.

Con la bellezza della gravidanza arriva anche lo stress per il cambiamento del corpo e l’ansia delle cose da fare prima e dopo la nascita. Tante donne fanno esperienza di nausea e stanchezza, nei primi tre mesi.

Gravidanza

Poi, nel secondo trimestre, iniziano a risentirsi più loro stesse, sono meno stanche ma, allo stesso tempo, intorno al quinto mese, inizia ad arrivare l’ansia del travaglio e del parto. Finalmente la pancia si vede e diventano consapevoli del bimbo dentro di loro. All’ultimo trimestre sanno di essere quasi arrivate ed è sempre più importante la connessione con il piccolo.
Come però ho detto, l’esperienza della gravidanza è personale e diversa per tutte.

Yoga e gravidanza

Le pose di yoga durante la gravidanza ti possono aiutare a diminuire i dolori e i fastidi. È benefico poiché rafforza e all’allunga la parte bassa della schiena (zona che con il crescere del feto dà molto dolore), porta consapevolezza alla zona pelvica e, grazie al respiro, può essere d’aiuto durante il travaglio e nell’alleviare lo stress in generale.

Ogni fase della gravidanza ha bisogno di esercizi specifici, per questo è importante rivolgersi a un insegnate esperto nello yoga in gravidanza.

Respirazione in gravidanza

Come per le pose di yoga, ci sono respirazioni specifiche per la donna in gravidanza. Queste respirazioni, come le pose, non sono da sottovalutare poiché possono essere utili sia nella gestione dello stress e dell’ansia sia nella preparazione al travaglio e al parto. La cosa più importante, quando pratichi una tecnica di respirazione, è di non trattenere MAI il respiro: quindi, non fare apnee.

Consapevolezza del respiro

Per questo esercizio trova una comoda posa poi metti entrambe le mani sulla pancia o, in alternativa, una sulla pancia e una sul cuore per collegare il tuo battito del cuore a quello del bambino. Inizia a fare respiri lunghi e profondi per alcuni minuti, senza sforzarti e senza fare pause tra l’inspirazione e l’espirazione. Smetti immediatamente quando ti stanchi.

Respirazione a narici alternate (nadishodana)

Questa tecnica aiuta a calmare la mente. Se non hai familiarità con essa, chiedi di fartela mostrare dal tuo insegnante. Anche qui, non fare pause tra l’inspirazione e l’espirazione. Smetti immediatamente quando ti stanchi.

Benifici

I benefici dello yoga in gravidanza sono tantissimi. Oltre a donare calma e alleviare i dolori, ti metterà in contatto con il tuo bambino. Allo stesso tempo, conoscerai altre mamme con cui condividere esperienze e sensazioni che stai provando (consiglio di trovare una classe specifica per lo yoga in gravidanza).

Cosa non fare in gravidanza

  • Yoga a temperature elevate (es. Bikram yoga)
  • Aperture del petto troppo estreme
  • Torsioni profonde che comprimono la pancia
  • Esercizi addominali
  • Metterti a pancia in giù (per esempio nel cobra)
  • Rimanere per troppo tempo sdraiata sulla schiena (puoi fare la posa del rilassamento su un fianco, con l’aiuto di un cuscino tra le gambe).
  • Non fare troppo stretching (il tuo corpo durante la gravidanza produce un ormone che rilassa i tessuti dandoti la possibilità di allungarti con più facilità, ma non esagerare mai).
  • Pose a testa in giù.
  • Apnee, ritensioni del respiro.

Cosa fare se vuoi iniziare

  • Parlare con il tuo medico/ginecologo prima di iniziare.
  • Essere sempre cosciente del tuo bambino, durante la pratica.
  • Essere gentile con te stessa e il tuo corpo.
  • Ascolta sempre il tuo corpo.

YIN YOGA

Meditazione – Dhyana

YIN YOGA

I 10 comandamenti della bellezza per essere più belle da subito!

YIN YOGA

6 ragioni per cui lo yoga online è fantastico

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi